La sua figura

Quello che segue uno stralcio del film/documentario di Franco Battiato sulla vita di Giuni Russo, prodotto dalla compagna dell’artista Maria Antonietta Sisini. La voce narrante che introduce il video è di Piera degli Esposti. Il film è un ritratto artistico ed in gran parte autobiografico che prende spunto da una intervista a Giuni di Paolo Piccioli. Il brano cantato da Giuni Russo nel clip è “La sua figura”, che da’ anche il titolo al film, ed è tratto da testi di San Giovanni della Croce.

Giuni Russo è nata a Palermo da una famiglia di pescatori ed ha vissuto gran parte della sua vita tra Ustica e la Sardegna. Dotata di una notevole estensione vocale, ha unito alle indubbie qualità canore, una capacità compositiva spesso ironica e sempre originale, in un ambito musicale dove queste capacità sono raramente riconosciute. E’ morta a Milano il 14 settembre 2004.

Il video e la foto sono stati rimossi per volontà della Associazione GiuniRussoArte, come si evince dalla diffida fattami e dalla mia risposta:

Att.ne sig. Maurizio Delladio

Chi le scrive è l’Associazione GiuniRussoArte, che tutela nome, immagine e repertorio dell’artista Giuni Russo.
Sul suo blog, all’indirizzo http://www.delladio.it/wordpress/la-sua-figura.html lei pubblica illegalmente immagini e video di Giuni Russo, violando i nostri diritti di copyright, in base alle leggi vigenti in materia. Nello specifico, utilizza illegalmente la foto di Giuni Russo tratta dal nostro sito ufficiale, e il video de “La sua figura” tratto dall’omonimo dvd.
Tale utilizzo, mai autorizzato nè da noi nè dal Presidente della nostra Associazione, Maria Antonietta Sisini, deve ritenersi illecito.
La signora Sisini,quale proprietaria e produttore delle fotografie e opere audiovisive di Giuni Russo, hai il diritto esclusivo di autorizzare la loro riproduzione, in qualunque modo e forma.
Per quanto sopra, la invitiamo all’immediata rimozione del materiale illegalmente pubblicato sul suo blog, in difetto di ciò, saremo costretti ad agire legalmente a tutela delle nostre ragioni.
Augurandoci che in futuro non si abbiamo più a ripetere tali sgradevoli e scadenti episodi, porgiamo cordiali saluti,

Per GiuniRussoArte
M.A. Sisini
M. Bartoli

Risposta:

Provvedo immediatamente a rimuovere l'”illecito” clip, precisando quanto segue:

  1. Il blog su cui era pubblicato non è certo un blog commerciale e non sussiste quindi alcuna volontà di “depredare” la sig.ra Sisini dei suoi diritti;
  2. L’intenzione dello scrivente era esclusivamente quello di offrire un tributo all’artista;
  3. Nel post erano altresì rappresentate tutte le proprietà artistiche di un’opera in realtà ben poco pubblicizzata e l’intento era quindi quello, per voi favorevole, di dargli risalto.
  4. Sono d’accordo sullo “scadente” episodio.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: