Manu Chao Bongo Bong

I genitori di Chao sono di origine spagnola: la madre Felisa è di Bilbao, nei Paesi Baschi, ed il padre, lo scrittore giornalista Ramón Chao, proviene da Vilalba in Galizia. I due si spostarono a Parigi per sfuggire alla dittatura di Francisco Franco, che durò fino alla morte del dittatore, nel 1975. Manu Chao crebbe nella zona suburbana di Parigi, tra Boulogne-Billancourt e Sèvres.

Manu Chao esordì nella musica alternativa parigina con le band Hot Pants e Los Carayos. Nel 1987, Chao, il fratello Antoine Chao ed il loro cugino Santiago Casariego fondarono la band Mano Negra. Manu assume lo pseudonimo di Oscar Tramor: il nome deriva da una vecchia canzone di Irma Serrano detta La Tigressa, regina della canzone messicana; lei cantava “Busca otro amor”, Manu traduce sbrigativamente Oscar Tramor, la canzone gli piace così tanto da assumere quello stesso nome per molti anni. La band ebbe subito successo in Francia con il singolo Mala vida. Dopo un tour in Sud America nel 1995, la band si divise.Tre anni dopo inizia la sua carriera solista con i Radio Bemba Sound System.

Manu Chao canta in francese, spagnolo, arabo, galiziano, portoghese, italiano, inglese e wolof, mescolando inoltre spesso più lingue nella stessa canzone.

Manu Chao è un musicista globalista con il rock’n roll nel cuore. Lo stesso rock’n’roll è stata la chiave per la creazione del gruppo Mano Negra agli inizi degli anni 80. La sua musica è caratterizzata oltre che dall’utilizzo delle diverse lingue anche dal confluire di diversi generi: reggae, punk, ska rock e tanti altri. Nato a Parigi si è trasferito a Barcellona, città dalla quale ha acquisito la cultura della strada e dei baretti. Infatti lo si puo’ vedere nel tanti locali della via St. Pau e nella calle escudelles in cui possiede un bar.

(fonte Wikipedia)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: