Il governo della paura

Urlo Berlusconi

Basta con i titoli nei giornali o dei notiziari televisivi che utilizzano un richiamo alla nazionalità per connotare chi ha commesso un reato. Basta insomma con titoli del tipo: “Marocchino stupra una ragazza” o “Romeno deruba anziana pensionata”. Da “FFWebMagazine”, il giornale telematico della fondazione “Fare Futuro” viene una lezione di civiltà e di deontologia professionale che va raccolta e sostenuta. “Sarebbe utile”, scrive Filippo Rossi, “un codice etico specifico, una carta dell’ordine dei giornalisti che stabilisca regole sulla necessità o meno di utilizzare connotazioni etniche nel riportare fatti di cronaca nera”. […]

continua Articolo 21 – Il governo della paura

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: